Punti salienti della release di Optima 17

  • Allevia il traffico con la tecnologia: PTV Optima 17 agevola l'integrazione e offre nuove interfacce

    PTV Optima 17 comprende una nuova interfaccia che collega la tecnologia PTV con il Sidney Coordinated Adaptive Traffic System (SCATS) offrendo un maggior numero di dati e facilitando l'integrazione in migliaia di città in cui SCATS è disponibile. Altre nuove funzionalità comprendono l'algoritmo di assegnazione dinamica dell'equilibrio TRE, motore per la fusione dei dati pù esteso, data API predefinita e Hyperpath Alternative Paths.

  • Interfacce dati verso SCATS

    PTV Optima 17 può ora connettersi a SCATS per ottimizzare ulteriormente la ree stradale della città in tempo reale. Il sistema si arricchisce di più dati, con l'obiettivo di ridurre ritardi, aumentare l'efficienza del sistema e indirizzare i veicoli lontano da aree congestionate o incidenti. Per fornire risultati misurabili e assicurare programmi semaforici che ottimizzino ogni situazione di traffico, SCATS utilizza sensori semaforici e spire a induzione installate all'interno del manto stradale. Mentre i diversi semafori si trasmettono i dati tra loro si sincronizzano e minimizzano le attese agli incroci. Gli utenti di Optima 17 beneficiano di questa fonte dati addizionale e possono effettuare scelte più informate, sapendo l'esatto flusso di traffico in ciascun incrocio e per ciascun semaforo.

  • Algoritmo di assegnazione dinamica TRE

    PTV Optima 17 è dotato di un motore ottimizzato per la calibrazione offline. L'algoritmo per l'assegnazione dinamica TRE (traffic real-time equilibrium), che costituisce il cuore di PTV Oprima 17, è stato aggiornato per poter effettuare un'assegnazione offline più accurata. Grazie a questa miglioria i modelli prodotti sono più precisi, migliorando così la qualità delle previsioni per tutto il sistema. Ma non è tutto: la calibrazione e la validazione del modello necessitano di meno tempo, e la nuova release migliora l'efficiente del processo di set-up. Grazie a questo aggiornamento gli utenti di PTV Optima risparmiano così tempo e denaro.

  • Estensione del motore per il data fusion

    PTV Optima combina modellazione del traffico online con dati in tempo reale, ma non è sufficiente avere a disposizione una grande quantità di dati: è anche necessario saper fondere le diverse fonti date in modo opportuno per generare previsioni accurate. Il motore di data fusion di Optima 17 è ora più esteso e supporta non solo i dati FCD, il riconoscimento automatico delle targhe e le informazioni aggregate dei rilevatori in strada. Oggi è anche possibile ottenere dati di conteggio di una singola corsia per determinare in modo più preciso i punti in cui il traffico è fermo. Questo permette ai centri di gestione del traffico di avere informazioni altamente dettagliate su cui costruire una strategia di intervento opportuna, ma facilita anche il processo di integrazione del sistema, poichè rende superflua l'aggregazione per direzione di marcia. I dati possono essere inviati direttamente dalle corsie e PTV Optima 17 si occupa di effettuare l'aggregazione in modo autonomo.

    Con la nuova API "Predefined Path" PTV Optima 17 è ora dotata di un'interfaccia per definire e monitorare corridoi, come ad esempio le principali arterie di una rete. I system integrator o i manager IT possono convocare questa API da un componente software di terze parti senza dover passare a Traffic Supervisor, l'interfaccia grafica web based di PTV Optima, rendendo pià semplice l'integrazione tra i vari sistemi.

  • Modulo per la pianificazione del percorso Hyperpath

    Le città che utilizzano PTV Optima sono sempre al passo con i tempi nella gestione del traffico; tuttavia per poter guardare davvero al futuro è necessario avere anche un sistema che fornisca informazioni e percorsi alternativi agli utenti di portali e app di mobilità urbana. Con éTV Optima 17 le città possono utilizzare il journey planner multimodale Hyperpath per gestire l'utilizzo della rete e prevenire il sovraffollamento di strade già congestionate. Sulla base delle previsioni effettuate dal modulo per il trasporto pubblico PTV Optima ETA, Hyperpath propone rotte alternative estremamente accurate, agevolando così viaggi e percorsi.