• L’importanza di informatizzare il flusso logistico

    Quando si parla di distribuzione di Food&Beverage si tende ad attribuire le criticità del flusso logistico alle difficoltà legate al trasporto e alle insufficienze di sistemi informativi idonei alla gestione continua di tutte le fasi che lo compongono. Il Gruppo DAC, prefissandosi l’importante obiettivo di aumentare la propria presenza nel panorama Ho.Re.Ca., ha realizzato un sistema di monitoraggio interno per comprende su quale variabile agire al fine di raggiungere il target prefissato. Dopo un’attenta analisi, DAC ha deciso di iniziare un processo di automazione del flusso logistico, in particolare, come affermato da Manuel Ombretti, Responsabile Ufficio Traffico del Gruppo DAC, “si è compresa la necessita di effettuare un efficientamento lavorativo andando a ridurre o eliminare l’utilizzo cartaceo degli ordini a favore di una informatizzazione del flusso logistico”.

  • Riduzione dei costi di trasporto
    • Uno dei principali scogli da superare è la riduzione degli elevati costi di trasporto che caratterizzano le imprese di distribuzione. Le azioni da intraprendere sulla variabile dei costi di trasporto devono essere effettuate in modo ponderato.

      Il processo di target costing posto in essere dal Gruppo DAC è stato molto attento ed accurato, infatti, mettendo al centro dell’intera valutazione l’importanza dei propri consumatori, si è individuata la variabile di costo su cui agire: “si è cercato di snellire tutto il flusso logistico ossia il lead time che intercorre dalla ricezione dell’ordine alla consegna del prodotto finito al cliente finale”, continua Manuel Ombretti.

      Per raggiungere il proprio obiettivo, il Gruppo DAC ha scelto PTV Route Optimiser.

      “Il software è facile e intuitivo. Vista la complessità del nostro lavoro, la PTV ha dovuto modellare il software in base alle nostre esigenze. L’utilizzatore finale ha impiegato mediamente 2 settimane per lavorare in piena autonomia e un mese per essere in grado di risolvere eventuali problemi di pianificazione” Manuel Ombretti, Responsabile Ufficio Traffico del Gruppo DAC.

  • PTV Route Optimiser è al centro del flusso logistico
    • I risultati ottenuti dopo l’introduzione di PTV Route Optimiser sono stati molteplici. Innanzitutto, sono stati ridotti i tempi nei passaggi burocratici delle varie gestioni, come affermato da Manuel Ombretti, Responsabile Ufficio Traffico del Gruppo DAC: “PTV Route Optimiser si è posto al centro del flusso logistico e fa da metronomo dettando i tempi per la preparazione della merce in magazzino”.

      Dal punto di vista della pianificazione, viene ora gestita in modo automatico l’ottimizzazione dei giri di consegna, aumentando i livelli di customer satisfaction e standardizzando i vari processi, grazie all’informatizzazione delle varie fasi del processo di trasporto. Il lead time che intercorre dall’invio dell’ordine alla presa in consegna in magazzino si è drasticamente ridotto, riducendo i buffer lungo la pianificazione logistica. In particolare: “È aumentata la velocità con cui vengono pianificati i giri. È aumentata la precisione delle consegne e si sono ridotti i ritardi dal cliente finale”.

      Ne consegue anche un miglior monitoraggio nelle fasi di pre/durante/post pianificazione, con maggior possibilità di attuare interventi correttivi.

      Il progetto PTV ha apportato miglioramenti non solo nell’area logistica del Gruppo DAC, ma anche trasversalmente all’intera impresa, aumentandone la produttività totale.

  • Analisi aziendali per il miglioramento e la valutazione di KPI
    • Manuel Ombretti afferma: “Il progetto ha portato una ventata di innovazione e svecchiato la modalità operativa dell’azienda. Ha permesso di informatizzare i dati e fare analisi aziendali per il miglioramento e la valutazione di KPI”. Con PTV Route Optimiser è stato possibile effettuare report mirati per la valutazione di parametri gestionali fondamentali per il raggiungimento di budget aziendali.

      PTV Route Optimiser è un investimento che si ripaga da solo e in poco tempo: “Il nostro ROI è sicuramente avvenuto nell’arco di un anno e mezzo”. Il progetto posto in essere con la PTV e quindi l’implementazione del software PTV Route Optimiser si è realizzato grazie alla piena collaborazione ed alla serietà professionale tra le due imprese.

      “Il supporto e i consulenti della PTV sono persone molto qualificate e precise, pronte a risolvere qualsiasi tipologia di problema e con una soluzione in tempi velocissimi. Ho personalmente raccomandato ad altre aziende del settore la soluzione PTV”, Manuel Ombretti, Responsabile Ufficio Traffico del Gruppo DAC.

  • Chi è Gruppo DAC
    • DAC opera da oltre 40 anni nel settore della distribuzione Food&Beverage per il canale Ho.Re.Ca. e per la ristorazione collettiva. Grazie alle sue filiali e alle numerose piattaforme logistiche, DAC ha dato vita a un servizio logistico capillare divenendo il secondo player sulla scena nazionale nel settore Food Service.

      La società conta ad oggi più di 18.000 clienti ed oltre 17.000 referenze tra secco, fresco, gelo, beverage e non food.

  • Hai domande?

    Non esitare a scriverci o a chiamarci per saperne di più sulle funzioni di programmazione dei giri e ottimizzazione dei trasporti.

    INVIACI IL TUO MESSAGGIO