Individua e valuta i "black spot"

  • Gli esperti di sicurezza stradale stimano che il 50% di tutti gli incidenti si verifichi su circa il 10% della rete. Ma dove si verificano esattamente? E cosa li provoca? PTV Visum Safety è uno strumento efficiente e affidabile per la gestione dei punti ad alta incidentalità (black spots). Ti consente di rilevare, modificare e analizzare i cluster di incidenti. Alla base di queste analisi sono i dati storici sugli incidenti raccolti dalla polizia e analizzati elettronicamente. Se non è già in uso un sistema per la registrazione dei dati sugli incidenti, PTV Vistad è il nostro software pensato appositamente per questo scopo. E' utilizzato dalle autorità di polizia tedesche per analizzare i dati sugli incidenti in undici stati federali.

    Importando i dati registrati dalla polizia, PTV Visum Safety identifica visivamente i black spot e utilizza le mappe di calore e gli algoritmi per la ricerca e la generazione automatica di black spot con parametri definiti. Puoi filtrare i singoli incidenti in base ai loro attributi e quindi visualizzarli e analizzarli in pochi secondi. La visualizzazione strutturata di aree rilevanti, i set di simboli per identificare ciascun incidente e le variabili predefinite assicurano risultati coerenti. Questo permette una semplice visualizzazione e comprensione sia per gli utenti esperti che per i decision maker con minore preparazione tecnica. PTV Visum Safety offre una solida base per un processo decisionale sicuro, grazie a informazioni e approfondimenti tecnici dettagliati.

  • Per analizzare al meglio le possibili cause di incidenti stradali, il software offre una serie di informazioni chiave dettagliate memorizzate per ogni incidente registrato. Se necessario è possibile aggiungere ulteriori proprietà. Questi includono i tipi di veicoli coinvolti nell'incidente, tasso di infortuni e circostanze correlate. Collegando gli incidenti al modello di trasporto è possibile aggiungere ulteriori informazioni come il numero di corsie, incroci e semafori e dati di velocità. E' possibile includere nella struttura dei dati sugli incidenti caratteristiche specifiche del paese o della regione.

  • Con la gestione dei Black Spot l'attenzione si concentra sul rilevamento sistematico di gruppi di incidenti con caratteristiche analoghe. Se, ad esempio, si verifica un numero elevato di incidenti in corrispondenza di incroci con elevati volumi di traffico ciò può indicare problemi con la segnaletica del diritto di precedenza. Se questa ipotesi si rivela corretta è possibile pianificare adeguate contromisure ed è possibile valutarne l'effetto sul traffico in base ad un modello.

  • Le analisi degli incidenti sulla base di modelli di trasporto macroscopici funzionano bene per contesti urbani e regionali. PTV Visum Safety può essere utilizzato nelle città per enfatizzare visivamente e analizzare i cluster di incidenti agli incroci o lungo i corridoi delle reti stradali urbane, ma supporta anche studi in aree non urbane per concentrarsi su rotte e sezioni di rotte di reti regionali.

Gestisci in modo efficiente e aumenta la sicurezza della rete stradale

  • Mentre la gestione dei Black Spot è un approccio reattivo alla sicurezza del traffico, Network Safety Management è un componente proattivo, che viene generalmente utilizzato per i cicli di pianificazione ogni 2-4 anni. In questo modo, i dati sugli incidenti possono essere sincronizzati con i volumi di traffico dai conteggi del traffico o idealmente da un modello di traffico. Pianificatori e analisti della sicurezza stradale valutano i punti più critici della rete con tabelle interattive e classifiche prioritarie. Con il software, i pianificatori possono anche identificare il potenziale di sicurezza per stabilire le priorità delle misure in base alla gravità degli incidenti, classificarle in base al tipo di utenti della strada o qualsiasi altro criterio personalizzato. I pianificatori del traffico e gli operatori della rete stradale possono analizzare lo sviluppo di incidenti in periodi di tempo diversi o sviluppare e pianificare possibili interventi sull'infrastruttura.

  • PTV Visum Safety ti consente di valutare il potenziale di sicurezza e l'urgenza di una misura nell'infrastruttura su segmenti di rete problematici e di stimare i costi degli incidenti che possono essere evitati. In questo modo si possono porre le basi per una valutazione costi-benefici. Questo è il motivo per cui Network Safety Management offre tutte le informazioni necessarie per una valutazione obiettiva della sicurezza del traffico e per stabilire una classifica dei segmenti da analizzare ulteriormente.

  • Valuta l'impatto delle azioni di sicurezza stradale

    Il componente Road Safety Impact Assessment consente una valutazione del rischio delle infrastrutture esistenti e future. In PTV Visum Safety sono incorporati semplici modelli di previsione degli incidenti per diversi tipi di strade. Sincronizzandoli con i volumi di traffico del modello di trasporto, i pianificatori del traffico possono analizzare la frequenza di incidenti previste per le singole strade o intere reti ed esaminare e confrontare vari scenari. PTV Visum Safety offre possibilità di utilizzo con un modello di previsione degli incidenti incluso (basato sullo standard svizzero), l'applicazione di altri modelli di previsione degli incidenti già definiti o lo sviluppo di modelli di previsione degli incidenti personalizzati. I vantaggi della combinazione della modellistica dei trasporti e delle informazioni sulla sicurezza stradale sono più evidenti quando si utilizzano i modelli di previsione degli incidenti. Le decisioni strategiche e operative possono quindi basarsi non solo sui flussi di traffico ma anche sul loro impatto sulla sicurezza del traffico.